Perchè si formano le macchie sulla pelle e come sbarazzarsene

E’ molto comune, soprattutto dopo il periodo estivo, intravedere qualche “strana” macchia scura sulla pelle del corpo e/o del viso.

Queste macchie sono presenti in particolar modo a seguito di una lunga esposizione solare, motivo per cui vengono spesso chiamate “macchie solari cutanee”. Inoltre, esse possono essere viste e vissute come un problema estetico, che spinge molte donne ma anche uomini a trovare un rimedio per sbarazzarsene. 

 

In questo articolo vedremo insieme le tipologie di macchie solari che possono comparire, la loro causa e i modi che la medicina estetica ha sviluppato per aiutarci a sbarazzarcene.

 

 

Tipi di macchie sulla pelle e causa

 

Queste macchie scure antiestetiche compaiono quindi nel periodo autunnale, quando l’abbronzatura comincia a svanire assieme al calore estivo, in persone di qualsiasi età. Se le si osservano, si può notare come siano caratterizzate da un colore tendente al bruno, una forma irregolare e più o meno estesa e che sono localizzate principalmente vicino alle guance, al labbro superiore, nella fronte e nelle mani.

 

La causa di questi inestetismi è da attribuire ad un accumulo di melanina nella pelle causato a sua volta, come accennato sopra, da una lunga esposizione ai raggi solari.

 

Inoltre, si possono distinguere diversi tipi di macchie:

Il melasma o cloasma: si tratta di macchie solari di color marrone o nocciola, distinguibili per la loro forma irregolare e per la loro frequente e intensa presenza nella zona degli zigomi, del labbro superiore e della fronte, del décolleté e delle orecchie. Queste macchie insorgono soprattutto in donne con un’età tra i 30 e i 40 anni e in coloro che assumono estrogeni o che presentano alterazioni ormonali o sono in gravidanza l’insorgenza di queste macchie è molto più probabile.

Le macchie lentigo solari (o senili): queste macchie solari si presentano comunemente in quelle zone del corpo che sono esposte ai raggi solari con maggior frequenza, pensiamo ad esempio al lungo periodo in cui la pelle del viso, del décolleté e del dorso delle mani sono esposte ai raggi del sole. A differenza del melasma, le macchie lentigo solari sono macchioline di colore bruno, con una forma circolare. La causa di queste macchie va attribuita al foto-invecchiamento della pelle, nonché alla prolungata esposizione solare che si accumula nel corso del tempo. Per questo motivo, esse insorgono dopo i 40 anni.

 

 

Come sbarazzarsi delle macchie sulla pelle?

 

La medicina estetica ha sviluppato dei trattamenti che consentono di eliminare le macchie sulla pelle. Il tipo di trattamento varia in base al tipo di macchie solari che si manifestano nel paziente e alla loro causa. Tra a trattamenti che la medicina estetica propone troviamo:

Laser Q-Switched, una nuova tecnologia che viene applicata alle macchie solari e che agisce attraverso l’emissione di fasci di luce e seguendo il principio della fototermolisi selettiva; questo tipo di trattamento può essere più indicato per la rimozione di macchie resistenti color caffè-latte e di lesioni pigmentarie profonde;

Crioterapia, un trattamento che si basa sul congelamento e sulla conseguente distruzione dei tessuti attraverso l’uso di bassissime temperature ed usato per trattare in modo efficace diverse lesioni cutanee tra cui le macchie sulla pelle;

Peeling Chimici, che hanno lo scopo di esfoliare la pelle favorendone, quindi, il ricambio cellulare. Con questo trattamento si possono quindi eliminare le macchie cutanee ed ottenere una pelle sana, luminosa e senza imperfezioni.

 

 

In questo articolo abbiamo quindi visto che la prolungata esposizione solare può dare origine a queste antiestetiche macchie solari, le quali possono essere di due tipologie (melasma o macchie lentigo solari) e che la medicina estetica ci offre delle soluzioni per porre rimedio a questo inestetismo.

Un aspetto importante da ricorda è la prevenzione, con l’uso di creme idratanti e della crema solare quando esponiamo il nostro corpo al sole per un lungo periodo di tempo. In questo modo si può ridurre la probabilità di sviluppare macchie solari mantenendo la pelle sempre sana e idratata.

 

Se noti delle macchie scure sulla pelle e le percepite come inestetismi di cui faresti volentieri a meno, la medicina estetica può essere d’aiuto in diversi modi per eliminarle e ridurne la visibilità. Noi di Aesthe Medica proponiamo i trattamenti sopra descritti per aiutarti a risolvere questo problema estetico. Contattate il nostro Poliambulatorio per maggiori informazioni o per prenotare un appuntamento scrivendoci qui sotto: in base al tipo di macchie solari e a maggiori informazioni sulla vostra salute, la dott.ssa saprà consigliarvi il trattamento più adeguato per realizzare i vostri desideri.

 

Per favore, inserisci il codice:

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti