Mesoterapia

La terapia

La mesoterapia continua a essere una delle tecniche più utilizzate e apprezzate nei diversi campi della medicina; una metodica che copre a 360° le applicazioni in campo medico-estetico, antalgico e vascolare. E' una tecnica di iniezione di un farmaco ad azione loco-regionale.

 

Prevede l'introduzione del principio attivo nella zona da trattare utilizzando piccoli aghi della lunghezza di 4mm, che permettono di raggiungere il derma medio-profondo. Tale metodica porta alla formazione di pacchetti di deposito del farmaco che vengono liberati gradualmente dal derma a tutta la zona circostante. Ciò assicura una elevata concentrazione di principio attivo nella zona da trattare e l'assenza di effetti generali (è piccolissima la quantità di farmaco che viene liberata nel circolo sanguigno).

 

Nel trattamento della cellulite la mesoterapia viene utilizzata sia per introdurre farmaci ad attività lipolitica (in caso di adiposità localizzata), sia per introdurre farmaci per migliorare la circolazione del sangue e combattere la ritenzione idrica.

La frequenza delle sedute è settimanale nelle prime fasi e, successivamente, viene ridotta a 15-30 giorni.

 

come funziona

Il trattamento richiede non più di 10-15 minuti, è solo appena fastidioso e si esegue in ambulatorio.

In genere si effettuano due cicli l’anno (primavera ed autunno) ed ogni ciclo prevede circa 10 sedute.

Nelle zone trattate possono residuare degli ematomi che scompaiono spontaneamente in 5-7 giorni.

Si raccomanda di non prendere sole o non fare lampade abbronzanti nelle zone trattate nei 5-6 giorni successivi al trattamento.

I candidati ideali a questo tipo di trattamento sono pazienti che presentano adiposità localizzata in condizioni di normopeso: NON si tratta di un metodo di dimagrimento ed è quindi sostanzialmente inutile nei pazienti sovrappeso, che dovranno soltanto dimagrire con un adeguato regime nutrizionale.