Come superare la paura dell’intervento di medicina estetica

In questo articolo andremo a vedere come superare la paura dell’intervento chirurgico e di medicina estetica. I dati raccolti in una recente ricerca americana, riportata da “RealSelf”, indicano che l’87% delle donne americane si trova a disagio col proprio corpo, però solo il 20% di loro programma un intervento di medicina estetica o chirurgia. L’altro 80% si lascia sopraffare dalla paura e, infine, vi rinunciano.

 

Senz’altro programmare un intervento è una scelta molto importante che va presa tenendo in considerazione molti fattori. Cercare di essere aperti ed esporre le proprie paure al professionista di medicina estetica potrà aiutarvi in molti modi: potrete raggiungere la sintonia con voi stessi che avete sempre cercato e superare eventualmente queste paure legate all’intervento.

 

Ma quali sono le paure più comuni? Andiamo a vederle insieme.

 

 

Paure Comuni pre-intervento

 

Sentirò troppo dolore?

L’anestesia è una delle parti che suscitano più dubbi. In base al tipo di intervento scelto, si procede alla selezione del tipo di anestesia: locale, totale. In genere, al giorno d’oggi vengono preferiti, ove possibile, gli interventi in Day Hospital, i quali sono meno invasivi e permettono un recupero rapido. Inoltre, bisogna ricordare che sono trattamenti professionali svolti da medici.

 

Qualora i risultati non siano quelli desiderati?

In questo caso il professionista gioca un ruolo essenziale: durante il primo incontro il medico deve saper ascoltare e interpretare quali sono i reali desideri del paziente, valutando la fattibilità dell’intervento e spiegando quali sono le conseguenze della scelta che si andrà a fare. L’ideale è far sentire il paziente al sicuro con il proprio corpo, aiutarlo a sentirsi a proprio agio, ritrovare la sua bellezza, con risultati che si avvicinano al massimo al naturale. In ultima analisi, un bravo medico deve rifiutare richieste irragionevoli o che possano mettere in serio pericolo il paziente.

 

Quanto mi costa l’intervento?

Ultimo punto che ci rimane da considerare, ma non meno importante, è il costo dell’intervento. C’è da dire che negli ultimi anni il prezzo degli interventi è calato molto, effetto dovuto anche all’ammodernamento tecnologico e al progresso scientifico di queste discipline. La cosa più importante da fare è comprendere l’importanza del passo che si sta andando a fare e, soprattutto, rifiutare qualsiasi proposta fatta ad un prezzo troppo basso: potrebbero essere utilizzati materiali low cost o procedure non standard che non garantiscono il benessere e la sicurezza del paziente.

 

 

In questo articolo abbiamo analizzato le paure pre intervento più ricorrenti.

In AestheMedica il nostro personale è altamente qualificato per accompagnare il paziente nella scelta e fase pre e post operatoria.
Ci sono alcune paure che avete e non abbiamo descritto qui sopra? Scrivetecelo nei commenti.

Scrivi commento

Commenti: 0