Come proteggere la propria pelle dai raggi solari

Estate, sole, mare… e la voglia di abbronzarsi: questo sogno durato mesi è diventato realtà o lo sarà tra non molto per alcuni di noi. Anche il brutto sogno della bruciatura, però, è dietro l’angolo ed è bene prepararsi affinché non si realizzi davvero. Vediamo quindi alcuni importanti consigli da seguire per proteggere la propria pelle dai raggi solari e, in particolare, come proteggerla dopo un intervento di medicina estetica.

 

 

Consigli per una corretta protezione dai raggi solari

Per proteggere la pelle dai raggi solari è utile seguire alcuni consigli prima e durante l’esposizione solare. Tra questi, i principali sono:

  • usare creme solari con un buon filtro solare per raggi UVA e UVB, espresso solitamente in termini di fattore protettivo, che ci da informazioni sulla capacità della crema di difendere la pelle dai raggi UV; in particolare, nei primi giorni fattore solare 30-50 e poi calare nei giorni successivi utilizzando creme con un indice di protezione solare progressivamente più basso.
  • seguire una dieta equilibrata contenente alcune delle principali vitamine essenziali per il nostro organismo (Vitamina A ed il suo precursore betacarotene, C ed E) le quali stimolano le difese della pelle e, di conseguenza, diminuiscono il rischio di scottature e prolungano la durata dell’abbronzatura attraverso la produzione di melanina; inoltre, queste vitamine sono in grado di contrastare la produzione di radicali liberi prodotti dai raggi UV (responsabili dell’invecchiamento della pelle).
  • evitare di far evaporare l’acqua del mare sulla pelle, in quanto il deposito di micro cristalli salini può seccare la pelle e favorire le scottature rispecchiando più intensamente i raggi UV.

 

Come comportarsi dopo un intervento di medicina estetica?

Se si è effettuato da poco un intervento di medicina estetica, è fondamentale dedicare molta attenzione alla protezione della pelle dai raggi solari pena la comparsa di macchie scure, rossore o la riduzione degli effetti del trattamento appena eseguito.

In questo caso, alcuni accorgimenti da adottare possono essere: l’uso di creme solari ad alta protezione per diverse settimane dopo il trattamento, l’uso di gel per velocizzare la cicatrizzazione, di cerotti protettivi ed evitare di esporsi nello ore più calde. 

Inoltre, c’è da ricordare che per alcuni trattamenti, l’esposizione solare è tassativamente vietata. 

 

Dunque, il desiderio di donare alla propria pelle un’abbronzatura dorata deve essere accompagnato da alcune azioni mirate alla protezione della propria pelle dai raggi solari, sia dopo un intervento di medicina estetica che in condizioni prive di trattamenti. 

 

Se notate anomalie nella cute o scottature importanti e molto fastidiose, contattate il nostro Poliambulatorio o prenotate un appuntamento: sapremo aiutarvi secondo le vostre esigenze.

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti