Contrastare l'invecchiamento delle cellule del tuo volto: Biorivitalizzazione con Micro Iniezioni

La pelle è soggetta alle inevitabili conseguenze del passare del tempo. Essa tende a perdere il turgore, la luminosità e l’elasticità iniziali mentre compaiono rughe, macchie scure rendendo la pelle più spenta. Per contrastare l’invecchiamento delle cellule del tuo volto si può optare per un trattamento di medicina estetica, non invasivo e con un ottimo effetto anti-age. Vediamo insieme cos’è la Biorivitalizzazione con Micro Iniezioni e come funziona questo trattamento.

 

Cosa si intende con Biorivitalizzazione?

Con il termine Biorivitalizzazione ci riferiamo ad una cura di medicina estetica non invasiva usata con maggior frequenza per trattare il viso, il collo, il decolleté e il dorso delle mani anche se tutta la superficie cutanea può essere sottoposta a questo trattamento. 

Lo scopo del trattamento è di ridare tono ed elasticità alla superficie cutanea trattata per migliorarne lo stato biologico ed estetico, quasi come un lifting non chirurgico.

 

Come funziona il trattamento?

Il trattamento di Biorivitalizzazione consiste nell’iniettare, attraverso una serie di micro-iniezioni diffuse, sostanze ad attivazione metabolica. Questo significa che esse andranno, una volta iniettate, a stimolare l’attività delle cellule della cute e a migliorare il trofismo cutaneo, ovvero la luminosità, l’elasticità e il turgore della pelle.

In generale è necessario sottoporsi ad almeno un ciclo di 3-4 sedute (ognuna a distanza di 20 giorni) in primavera e ad un altro ciclo in autunno per ottenere i massimi benefici.

 

Effetti indesiderati e indicazioni post-trattamento

Gli effetti indesiderati sono di piccola entità: il trattamento può lasciare un leggero arrossamento della cute che tuttavia scompare dopo poche ore. Può anche presentarsi un lieve gonfiore nella zona trattata ma, anche in questo caso, verrà riassorbito dopo poco tempo. Inoltre, si possono notare i piccoli segni delle iniezioni subito dopo il trattamento. 

Le indicazioni post-trattamento sono principalmente due: non esporsi al sole o effettuare lampade abbronzanti e non sottoporsi a trattamenti estetici troppo aggressivi.

 

Inoltre, associando questa terapia ad una o più sedute di La Low Level Laser Therapy (LLLT) aiuta ad aumentare gli effetti benefici della Biorivitalizzazione. LLLT è una terapia laser a bassa potenza chiamata anche come fototerapia o fotobiostimolazione.

 

Tutte noi prima o poi ci accorgiamo degli effetti che il tempo e l’età hanno sulla nostra pelle. Se stai cercando anche tu un modo per contrastare l’invecchiamento delle cellule della pelle per ridarle luminosità ed elasticità, la medicina estetica può aiutarti con la Biorivitalizzazione.

 

Contattaci o prenota un appuntamento presso il nostro Poliambulatorio: saremo felici di poterti ascoltare e offrirti la soluzione più adeguata in base alla tua personale situazione.

 

Per favore, inserisci il codice:

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti