Asportazione fibromi

Talvolta sulla pelle possono formarsi delle specie di lesioni, di cui fanno parte anche i fibromi. Questi ultimi, nello specifico, sono composti da tessuto fibroso o connettivo, e sono generalmente di natura benigna.

 

Essi possono comparire in ogni parte del corpo, come qualsiasi altra formazione cutanea, e appaiono di forma rotonda o ovale, e possono essere di diverse grandezze: da pochi mm fino a diversi cm per i fibromi più grandi. Tra le zone del corpo in cui compaiono più facilmente, ci sono sicuramente le ascelle e l’inguine, ma anche il viso (palpebre, angoli del naso o sopra le labbra), il collo, e la schiena. Nella maggior parte dei casi i fibromi sono facilmente riconoscibili dalla pelle, in altri casi possono essere scambiati per nei: in alcune zone del corpo, infatti, non hanno il classico aspetto roseo marroncino, ma assumono il classico colore marrone scuro/nero dei nei.

La consistenza dei fibromi della pelle può essere sia dura che più molle, e solitamente essi si sviluppano in età adulta, anche se, più di rado, possono formarsi in età adolescenziale.

 

 Nella maggior parte dei casi i fibromi della pelle sono indolori: possono però essere fastidiosi soprattutto nel momento in cui si trovano in zone del corpo che vengono sfregate spesso - pensiamo ad esempio alle neoformazioni di dimensioni importanti che si formano sul tronco: in questa zona può essere fastidioso anche semplicemente indossare o sfilare una maglietta.

In alcuni casi è necessario quindi asportare i fibromi della pelle, per evitare che essi creino disagi, e talvolta anche per fattore estetico – soprattutto se essi sono sul viso, sul collo, o su zone comunque esposte.

 

Fibromi della pelle: come rimuoverli

 

L’asportazione dei fibromi della pelle non è un’operazione complicata, e può essere effettuata con diversi metodi. E’ importante astenersi dal cercare di eliminare il fibroma in maniera autonoma, poiché si potrebbero creare grandi cicatrici e, soprattutto, una guarigione non corretta, se non addirittura un’infezione.

 

Il metodo di asportazione dei fibromi più efficace è quello chirurgico: tale operazione viene effettuata a livello ambulatoriale, e richiede poco tempo. Finita l’asportazione, vengono fatti dei piccoli punti di sutura, che lasceranno una piccola cicatrice poco visibile – chiaramente, maggiore è la dimensione del fibroma della pelle da rimuovere, maggiore potrà essere la visibilità della cicatrice.

Esistono inoltre altri metodi per rimuovere i fibromi della pelle: molto utilizzata, per esempio, è anche il laser, nello specifico per i fibromi penduli.

 

Rimuovere i fibromi della pelle, di qualsiasi dimensione essi siano, non è doloroso, ma va da sé che siano da mantenere delle precauzioni, soprattutto in fase post operatoria: soprattutto, si raccomanda di evitare l’esposizione ai raggi del sole per più di due mesi dalla rimozione – motivo per cui questa operazione viene molto spesso effettuata lontano dai mesi estivi.

 

 

Per prenotare è sufficiente fare richiesta nel Form qui sotto, o in alternativa contattare la segreteria online 24/7 tramite messaggio WhatsApp al numero +39 351 658 2001, oppure chiamando il numero fisso +39 0532 098734 negli orari di apertura della segreteria:

Per favore, inserisci il codice:

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti