Laser resurfacing

Foto-ringiovanimento_

laser ablativo con

tecnologie laser CO2 ed Erbium:YAG


 

Il laser resurfacing è un trattamento che rimuove strato dopo strato le varie imperfezioni della pelle, le quali, guarendo, andranno a ricreare una superficie più omogenea e compatta alla zona trattata. La precisione di questo intervento è massima: si tratta di un intervento ambulatoriale, che può essere effettuato dal dermatologo o da un medico chirurgo estetico. 

 

 

Questa tipologia di intervento è adatta a tutti coloro che desiderano rinnovare la propria pelle non limitandosi al solo strato superficiale: con il laser resurfacing si agisce su vari strati della pelle, andando a curarla dal profondo.

 

 

Il trattamento

Il foto-ringiovanimento laser ablativo (laser resurfacing) è una metodica che utilizza l’energia laser con lo scopo di produrre un profondo rinnovamento di tutti gli strati cutanei e ringiovanimento della cute. Il raggio laser determina una sorta di dermoabrasione controllata tramite la rimozione degli strati cutanei fino al derma. Il livello di aggressività può essere modulato dall’operatore in funzione del tipo di pelle e dei risultati desiderati. 

Non si tratta di un intervento doloroso, tuttavia richiede del tempo: a seconda della problematica da trattare, una seduta di laser resurfacing può durare dai 30 ai 45 minuti, se si trattano piccole zone del viso; per trattare tutto il viso ci possono volere fino a oltre 2 ore. Una volta finito il trattamento, il medico specialista applicherà delle bende o fasciature sulla zona, che andranno rimosse dopo circa 24 ore.

 

Nei giorni seguenti l’intervento, è necessario avere la massima cura della zona trattata con il laser resurfacing: è infatti fondamentale pulire la zona anche 4/5 volte al giorno, avendo cura di nutrirla con una crema apposita indicatavi dal vostro medico. Dato che ogni pelle è a sé, comunque, attenetevi a ciò che vi consiglia il medico per la cura dopo il trattamento: in alcuni casi, infatti, è opportuno tenere le bende più a lungo e non pulire il viso già il giorno successivo. La guarigione dopo il trattamento deve essere ottimale perché questo possa dirsi perfettamente riuscito: se si formano spiacevoli crosticine che poi saltano via nella maniera scorretta, non si otterrà l’incarnato liscio ed uniforme che tanto si desidera. 

 

 

Se dopo l’intervento avvertite del gonfiore nella zona interessata, non preoccupatevi, è del tutto normale: per alleviarlo è possibile applicare del ghiaccio sopra la garza – ma prima vi consigliamo di confrontarvi con il medico che vi assiste nella guarigione.

 

come funziona

Il trattamento si esegue ambulatorialmente, previa desensibilizzazione anestetica della zona da trattare, talvolta associata ad una lieve sedazione. È necessario l’uso della protezione solare totale per 6-8 mesi. Le tecniche di laser resurfacing permettono di agire, con un periodo postoperatorio variabile a seconda del grado di aggressività prescelto (dai 7 ai 15 giorni), oltre che sulla trama cutanea, anche su tutte quelle microlesioni della cute presenti in superficie (rughe sottili, pigmentazioni, discromie, piccole cicatrici etc).

 

E’ l’ideale quindi per chi presenta macchie sul viso causate dall’età o dalla troppa esposizione al sole, o anche per chi ha segni rimasti in seguito ad acne giovanile, o altre cicatrici in generale. Andando ad agire non solo nello strato più superficiale della pelle, il laser resurfacing è un ottimo modo per contrastare anche le rughe, in quanto restituisce una pelle liscia, omogenea, senza solchi. 

 

Per evitare spiacevoli complicazioni, il vostro medico potrebbe chiedervi di sospendere l’assunzione di determinati integratori o farmaci per qualche giorno precedente all’intervento, soprattutto quelli che influiscono sulla coagulazione del sangue, poiché potrebbero allungare i tempi di guarigione. Attenzione al fumo: i suoi effetti potrebbero essere dannosi su questo tipo di intervento, e molto spesso viene richiesta la sospensione per almeno 2 settimane precedenti e successive al trattamento.

 

 

Se soffrite di herpes labiali è il caso di informare il vostro medico, poiché il laser resurfacing potrebbe scatenarne un episodio: in questo caso, comunque, il problema viene aggirato grazie all’assunzione di un farmaco antivirale – solitamente affiancato da un antibiotico che prevenga ogni possibile infezione virale.

Medicina Estetica, Aesthe Medica Ferrara

PRENOTA ORA LA TUA VISITA.

AESTHE Medica, l'identità della tua bellezza.


COSA POSSIAMO FARE

AEsthe Medica, il moderno Poliambulatorio Medico Chirurgico di Ferrara, si occupa della soluzione di tutti quei problemi di salute che hanno anche una rilevanza estetica quali, ad esempio, obesità, cellulite, cicatrici, rughe e macchie cutanee, caduta dei capelli, eccesso di peli, etc.

IL PERSONALE MEDICO

di AEsthe Medica è altamente qualificato per i servizi che svolge quotidianamente. Professionalità e attenzione alle esigenze del paziente sono le parole chiave per servire al meglio i Nostri pazienti.

Terapia del Dolore, Aesthe Medica, Ferrara

Telefona ora per parlare col nostro Personale Medico

La telefonata è a solo scopo conoscitivo ed informativo, e ci permetterà di aiutare il paziente nella definizione del problema da andare a risolvere insieme, con una prenotazione del consulto da effettuarsi in Poliambulatorio.

 

All'interno della struttura poliambulatoriale il personale sanitario di ÆstheMedica fornisce trattamenti medici con professionalità e attenzione per il paziente.

Previa visita ed anamnesi i nostri professionisti vi indicheranno le migliori terapie e vi suggeriranno i trattamenti più adeguati in base al problema riscontrato.

Oppure

Richiedi informazioni tramite e-mail

Risponderemo entro 24 ore e senza impegno.

Compila il form qui sotto!

Per favore, inserisci il codice:

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti

Scopri AEstheMedica