Fotobiostimolazione LLLT

 

La fotobiostimolazione tramite LLLT (Low Level Laser Therapy) consiste in una terapia laser a bassa potenza. Conosciuta anche con il nome di fototerapia, il suo effetto è dovuto proprio grazie all'effetto della luce; le cellule danneggiate infatti, quando colpite dal laser, possono essere riparate; le altre cellule (sane) sono invece indotte ad una maggiore stimolazione, per assicurare una replicazione corretta.


Questo tipo di luce produce un effetto bio-stimolante, che aiuta a contrastare i processi di degenerazione cellulare. In generale la fotobiostimolazione LED è ideale per ringiovanire il viso, poichè l'epidermide viene stimolata ad una maggiore produzione di elastina e collagene. L'effetto del laser è quindi duplice: agisce sia come ristrutturante che come anti-aging, andando ad aumentare il tono e vivacità della pelle.

Questa terapia, unita ad iniezioni di Bio rivitalizzazione della zona in oggetto, otterrà risultati più efficaci e duraturi.

 

 



effetti

Diversi studi scientifici hanno dimostrato che la fotobiostimolazione accelera la rigenerazione dei tessuti epiteliali; inoltre, stimola la produzione mitocondriale di ATP (la "benzina" delle nostre cellule).

 

Gli effetti collaterali sono praticamente nulli, essendo un trattamento non invasivo, essendo il laser a bassa frequenza. Non ci sono limitazioni di uso particolari: può anche essere usato a prescindere dalla stagione (anche d'estate) e del fototipo.

 


La procedura permette di riprendere le attività quotidiane immediatamente, senza la necessità di tempi di recupero.