La medicina estetica per attenuare le zampette di gallina

Le zampe di gallina, così chiamate nel linguaggio quotidiano, sono spesso una preoccupazione e, talvolta,  un vero e proprio problema estetico che affligge in particolar modo le donne. Le nostre pazienti di AEstheMedica, quando si rivolgono presso in Nostro moderno Poliambulatorio di Medicina e Chirurgia Estetica a Ferrara, lo sanno bene. Con questo termine si delinea, infatti, la presenza di piccole rughe perioculari (attorno agli occhi) che vengono a formarsi con l’avanzare dell’età.

 

 

 

Con quali trattamenti intervenire?

 

Nel nostro poliambulatorio medico chirurgico AEstheMedica disponiamo di molteplici metodologie che ci permettono di intervenire nell’attenuazione delle cosiddette “zampe di gallina”. Queste metodologie consistono in: tossina botulinica, acido ialuronico, laser frazionato (ablativo e non ablativo), blefaroplastica non chirurgica.

Vediamo ora una breve descrizione di questi trattamenti.

 

 

 

Tossina Botulinica

 

La tossina botulinica è un farmaco costituito da tossina botulinica di tipo A purificata che agisce attraverso il blocco dell’impulso nervoso ai muscoli.

 

Una ridotta quantità di questo farmaco viene iniettata con una piccola siringa all’interno dei muscoli mimici (i muscoli responsabili delle espressioni del nostro viso), proprio perchè è da questi stessi muscoli che si originano le rughe d’espressione da attenuare nella zona intorno agli occhi.

Per ulteriori informazioni sulla tossina botulinica collegati a questo link.

 

 

 

Acido ialuronico

 

Questo trattamento prevede l'iniezione di acido ialuronico mediante aghi sottilissimi lungo il decorso delle rughe. La quantità di acido iniettata deve essere adatta alla profondità delle rughe da trattare ed in genere è minima.

 

Per ulteriori informazioni riguardo l’argomento vi suggeriamo di consultare questo link.

 

 

 

Laser frazionato

 

La metodologia del foto-ringiovanimento laser ablativo (laser resurfacing) e non ablativo, si avvale dell’energia laser al fine di promuovere il ringiovanimento della cute e il rinnovamento degli strati cutanei, andando così ad attenuare anche le rughe perioculari. Il laser ablativo produce una dermoabrasione controllata tramite la rimozione degli strati cutanei fino al derma, mentre quello non ablativo stimola la completa ristrutturazione della cute nella zona trattata. Vai a questo link per saperne di più sul laser ablativo, mentre questo link per quello non ablativo.

 

 

 

Blefaroplastica non chirurgica

 

Questa tecnica consente di diminuire la cute in eccesso della palpebra superiore senza l’utilizzo di laser o bisturi diminuendo i disagi di un intervento tradizionale. 

Si interviene mediante spot, distanziati tra loro, effettuati con un Plexr (un generatore elettronico di plasma) che esitano in piccole crosticine puntiformi che mantengono, terminata la seduta, la plasticità del movimento palpebrale. Anche per questa tecnica, per maggiori informazioni consulta il nostro articolo cliccando su questo link.

 

 

 

Le zampe di gallina sono uno degli inestetismi fra i più comuni e indesiderati dalle donne.

In questo articolo abbiamo visto come la medicina estetica può essere d’aiuto nell’attenuazione di questa problematica.

 

Il personale medico qualificato del PoliAmbulatorio AEsthe Medica Ferrara saprà gestire al meglio la specifica situazione di ogni paziente interessata a questo trattamento.

 

Per ogni dettaglio e informazioni è consigliata la prenotazione per analizzare ogni situazione preventivamente.

Scrivi commento

Commenti: 0